Buondì senza burro, lievitato facile (155 kcal) // Easy and healthy sweet brioche buns

by - 19 novembre

[ENGLISH BELOW]
Perché comprare le merendine al supermercato se possiamo farcene di più buone in casa? La mia versione dei buondì è semplicissima da realizzare in pochi passaggi: senza burro, poco olio e zucchero per una coccola mattutina sana e genuina.



BRIOCHINE PER LA COLAZIONE...
Ma quanto è bello partire con il piede giusto? E per me il piede giusto è senz'altro una buona colazione. Non amo la colazione al bar, per me è sacrosanto mangiare tranquillamente, meglio se ancora in pigiama, qualcosa che mi soddisfi ma non mi appesantisca e soprattutto che non mi faccia andare in iperglicemia per poi farmi venir fame mezz'ora dopo (col croissant del bar mi succede!). Ecco perché qualche giorno fa ho preparato questi simil-Buondì: morbidissimi, una vera nuvola! Sono preparati davvero in modo semplice, senza burro e con poco olio e zucchero, vi consiglio di provarli perché ho ridotto all'osso le fasi di preparazione, ottenendo comunque un risultato perfetto ma alla portata di tutti. La glassa è totalmente opzionale e non l'ho conteggiata nelle calorie.

HO PAURA DEI LIEVITATI... HELP!
In molte mi scrivete che i lievitati vi spaventano, che non vi riescono, che a volte non crescono, che non sapete come dosare la farina... calme! Ci sono passata anche io. Non che ora sia un'esperta, ma decisamente i lievitati mi riescono meglio che all'inizio. Quindi la prima arma è la pratica, più fate qualcosa e più diventate brave, vi assicuro che verrà quasi spontaneo a forza di provare... Comunque ho pensato di scrivervi qui sotto gli errori che più comunemente mi sottoponete e spero di esservi d'aiuto quantomeno a chiarire qualche dubbio o a farvi venir voglia di mettere le mani in pasta con meno paura!

  • Non usate l'acqua fredda, ma nemmeno l'acqua bollente! Entrambe possono essere nemiche del lievito, usate quindi un'acqua tiepida, che sia della stessa temperatura del vostro corpo: se l'appoggerete sul vostro polso non dovrete sentir differenza. 
  • Non usate una farina troppo piena di crusca. Lo so, all'apparenza vedere una farina integrale piena di pezzettoni marroni potrebbe sembrarvi "naturale" e salutare, ma è il contrario. Una buona farina, anche se integrale, deve essere ben macinata e omogenea, altrimenti sarà troppo pesante e il vostro lievito farà fatica a crescere. (Se avete dubbi sulla farina io vi consiglio di chiedere alla dolcissima Michela di BiancoFarina, è un'esperta). Vi consiglio comunque di evitare impasti al 100% integrali - quantomeno all'inizio - se non per pizze e focacce: usate sempre una combinazione di farine integrali e Manitoba (ricca di proteine, ma più leggera).
  • Non fate prender freddo all'impasto. Il modo in cui coprire la ciotola dove il vostro panetto sta lievitando, e il posto stesso dove lo mettete a riposare sono essenziali: io lo copro con la pellicola trasparente, un canovaccio e poi chiudo nel forno SPENTO. Se la vostra casa d'inverno è particolarmente fredda, potete accendere la luce del forno per creare un ambiente più caldo.
  • Non aggiungete troppa farina! Questa è forse la parte più difficile, le ricette possono darvi una quantità indicativa di farina da utilizzare nella ricetta, ma potrebbe - all'atto pratico - servirne di più o di meno, questo perché ogni farina è poi secca o umida a modo suo. Ma come capirlo? Aggiungete la farina poca per volta, lasciandone sempre una cinquantina di grammi in disparte. Se dopo 10 minuti di lavorazione l'impasto vi sembra eccessivamente appiccicoso, allora aggiungetela.




INGREDIENTI (per 9 Buondì):

  • 150 gr di Farina 00
  • 100 gr di Farina 0
  • 1 uovo medio
  • 100 ml di Latte
  • 30 ml di Olio delicato
  • 30 gr di Zucchero (o eritritolo https://amzn.to/2SSK7Mz)
  • 10 gr di Lievito di Birra fresco
  • Vaniglia (o scorzette di limone), sale
*per la glassa (opzionale): ho montato 1 albume con 1 cucchiaio di zucchero a velo, con un cucchiaino l'ho adagiata sulle briochine poco prima di infornarle, completando con degli zuccherini.


PROCEDIMENTO:
Scaldiamo leggermente il latte, sciogliamoci dentro il lievito.
In una ciotola sbattiamo l'uovo, aggiungiamo l'olio e il latte.
Versiamo lo zucchero e la vaniglia continuando a mescolare con una forchetta.
Ora versiamo pian piano la farina cominciando ad impastare.
Aggiungiamo un pizzico di sale.
Spostiamoci su una spianatoia e impastiamo per almento 10/15 minuti.
Se l'impasto risulta troppo morbido aggiungiamo pochissima farina e continuiamo ad impastare aiutandoci con un tarocco.
Mettiamo in una ciotola pulita, copriamo con la pellicola trasparente e facciamo lievitare un paio d'ore, finché non sarà triplicato di volume.
Formiamo delle palline da 50 gr l'una, dando loro una forma un po' allungata.
Poggiamole su una leccarda con carta forno, copriamo e lasciamo lievitare un'altra oretta.
Inforniamo in forno ventilato a 175° per circa 10-12 minuti o comunque finché i Buondì non saranno dorati.




E' online il mio EBOOK di ricette inedite!
All'interno troverai tante alternative vegan, senza zucchero o per intolleranze.
♥ Per comprarlo visita www.mandarinashop.it 





INGREDIENTS FOR MY GOOD-FOR-YOU SWEET BUNS (155 kcal EACH):

  • 250 gr All-purpose flour
  • 1 medium Egg
  • 100 ml Milk
  • 30 ml Seeds oil
  • 30 gr Sugar
  • 10 gr Fresh yest
  • Vanilla extract, a pinch of salt
*For the opzional glaze I whipped 1 egg white with 1 tsp powdered sugar and I spread on each buns just before to cook them.


DIRECTIONS:
Lightly heat the milk, dissolve the yeast in it.
In a bowl beat the egg, add oil and milk mixture.
Pour in the sugar and vanilla, continuing mixing with a fork.
Slowly pour in the flour too, starting to knead. Add now a pinch of salt.
Let's move on a table and knead for at least 10/15 minutes.
Put your dough in a clean bowl, cover and let it rise a couple of hours.
Form 9 balls 50 gr each.
Place them on a baking pan covered with parchment paper, cover and let rise another hour.
Bake at 175°C for about 10-12 or until golden brown.



Vienimi a trovare su:
FacebookInstagram (faccio Stories ogni giorno!) , ETSY o Youtube.
Sarò felice di ricambiare il saluto!



You May Also Like

0 commenti