Come faccio il pollo sfilacciato senza olio (meal prep) // Oil free shredded chicken salad

by - 27 agosto

[ENGLISH BELOW]
Il primo nemico della dieta è - secondo me - la pigrizia, ecco perché amo preparare i pasti in anticipo quando sono in un periodo di down. Il pollo è la mia proteina preferita per eccellenza: ne cucino in gran quantità e lo conservo in frigo fino a 5 giorni: morbidissimo, senza grassi e che si presta a diverse preparazioni.



IL MEAL PREP
Avrete sicuramente sentito questa parola spaventosa molte volte se frequentate il mondo delle diete, dell'organizzazione o anche solo la palestra sotto casa... Non parliamo d'altro che di quello che faceva nostra nonna dal 20 novembre in vista del Natale: preparare i pasti in anticipo. Questa tecnica organizzativa è perfetta sotto tanti punti di vista e secondo me ha solo un grande, enorme svantaggio se sei come me. Ma vediamo le cose positive:

  • RISPARMIO ECONOMICO: ovviamente organizzando il menu in anticipo azzereremo gli sprechi e compreremo solo quello di cui abbiamo bisogno. Come fare? Semplice: carta e penna, stiliamo la lista dei pasti che vorremo mangiare nei seguenti 3-5 giorni almeno combinando più volte gli stessi ingredienti, facciamo una stima della quantità e (a stomaco pieno!) andiamo al supermercato riducendo le voglie improvvise e il pacco di patatine comprato in preda alla fame.
  • PIU' TEMPO LIBERO: la preparazione dei pasti in anticipo implica il doversi mettere ai fornelli per mezza giornata, certo, ma per almeno i 3 giorni successivi dovremo poi solamente aprire il frigo... interessante, no?
  • MENO SCELTE SBAGLIATE: il cibo è emotività e sappiamo bene quanto possiamo essere emotivi nella scelta del pasto. Basta una giornata storta per mandare a farsi benedire la nostra voglia di cucinare per afferrare dal freezer il gelato e farlo fuori. Semplicemente perché in quel momento è "più facile". Avendo tutto già pronto in frigo, difficilmente ci verrà voglia di mangiare altro. Provate!
Sembra tutto bellissimo, e i lati negativi?

  • CONSERVAZIONE: Bisogna fare molta attenzione alla conservazione dei cibi: meglio scegliere dei contenitori in vetro con coperchio ben saldo, aspettare che il tutto si sia raffreddato prima di mettere in frigo e di assicurarsi che il tutto sia ancora buono quando andremo a mangiarlo. (Di solito in frigo i cibi cotti si conservano bene fino ad una settimana).
  • MONOTONIA: Se vi piace cucinare vi verrà forse in mente che mangiare le stesse cose - pur combinate in modo diverso - per più giorni non sia la cosa più allettante del mondo. Per questo io consiglio di non superare i 3 giorni di pasti già pronti, o ancora meglio: di lasciarsi un pasto "libero" al giorno, in modo da sfogare la nostra creatività in quel momento della giornata in cui sappiamo di aver più tempo per metterci ai fornelli!
COSA CUCINO?
Dopo questa breve introduzione, veniamo al dunque e parliamo di uno dei tre macro-nutrienti che dovremo cucinare per il nostro meal prep LE PROTEINE: ultimamente tengo spesso in frigo del pollo, in estate freddo è perfetto, lo combino in diversi modi dall'insalata al sandwich e cucinarlo in anticipo è una manna dal cielo per assicurarsi che sia ben cotto e pronto all'uso. Avevo sempre pensato che per avere un bel pollo succoso e perfetto da sfilacciare bisognasse rosolarlo in padella in un mare di olio, e invece con mia immensa sorpresa sono riuscita nella mia impresa di prepararlo senza grassi (il dado che sto provando ultimamente ne contiene una piccola percentuale, ma in compenso non ha dentro glutammato, è linkato tra gli ingredienti!).




INGREDIENTI (per 5 porzioni):


  • 600 gr di Petto di Pollo pulito (anche a fettine funziona)
  • 1 cucchiaino di Cuore di Brodo (oppure brodo fatto in casa)
  • Acqua qb
PROCEDIMENTO:
Mettiamo il pollo in una casseruola alta e possibilmente antiaderente, versiamo sopra l'acqua fredda e accendiamo il fuoco lento.
Quando l'acqua inizierà a bollire aggiungiamo il nostro dado e lasciamo cuocere altri 15 minuti.
Aiutandoci con due forchette iniziamo a sfilacciare il pollo, mettiamolo in un contenitore senza coperchio e lasciamo raffreddare.
Una volta freddo possiamo chiudere e mettere in frigo per 3-5 giorni!


Questa ricetta è di proprietà esclusiva del blog www.ricettefit.it
Se ne vieta qualsiasi riproduzione senza fonte o autorizzazione!
♥ Se ti piace, condividi linkando il blog! 







INGREDIENTS FOR MY SKINNY SHREDDED CHICKEN:

  • 600 gr of Chicken breast
  • 1/2 stock cube (or homemade broth)
  • Water 
INSTRUCTIONS:

Put the chicken in a high and possibly non-stick saucepan, pour over the cold water and light the slow fire.
When the water starts to boil, add stock cube and let it cook for another 15 minutes.
Helping with two forks we begin to fray the chicken, put it in a container without a lid and let it cool.
Once cold we can close and refrigerate for 3-5 days!



Fammi sapere se questa ricetta ti è piaciuta, e se ti va condividi post!


Vienimi a trovare su:
FacebookInstagram (faccio Stories ogni giorno!) , ETSY o Youtube.
Sarò felice di ricambiare il saluto!









You May Also Like

0 commenti