Pannacotta senza panna e vegan! (70 calorie)


E che pannacotta è senza panna?! E pure voi avete ragione, ma c'è un ma.

Dopo l'intervento alla pancia sono rimasta qualche giorno in un B&B nei pressi dell'ospedale, come richiesto dal chirurgo a fini preventivi. Una mattina, mentre aspettavamo che l'house keeper ci sistemasse la stanza,
ci siamo intrattenuti nell'area comune a prenderci un caffè e a parlottare con altre due ragazze. Ovviamente è venuto fuori il discorso dieta, e quando ho messo il dolcificante nel caffè al posto dello zucchero una delle due - in ingente sovrappeso, e in vista di un intervento bariatrico! - mi dice con tono sdegnato: "Piuttosto che metterci il dolcificante, non lo berrei proprio."

Se vogliamo disquisire sui pro e i contro dei dolcificanti, la sua affermazione potrebbe non avere tutti i torti, il problema è che lei ne faceva una questione di sapore e di necessità: "Mi piace lo zucchero, ne ho bisogno, se non posso averlo lo escludo totalmente dalla dieta."

Secondo la mia umilissima opinione, non è così che si affronta un percorso dimagrante. Per una questione molto semplice: la dieta non dev'essere momentanea, dev'essere uno stile di vita sostenibile per sempre. Fare una dieta restrittiva, perdere trenta o più chili e poi ritornare alle vecchie abitudini semplicemente non ha senso.

Si finisce in una spirale Yo-Yo, si riprende peso e nel peggiore dei casi anche con gli interessi.

Per questo non sposo la filosofia del: "Me lo mangio ogni tanto ma che sia fatto con tutti i crismi, altrimenti niente." Io invece il dolcino me lo regalo ogni giorno, preparandomelo da me e togliendo tutto quello che è poco salutare o in eccesso. Non mi sento frustrata e riesco a mantenere il regime stabile per un tempo prolungato. Voi, invece, di che parere siete?

Spero comunque che l'idea di questa pannacotta vegana, senza panna, senza zucchero e senza glutine vi trovi entusiasti quanto me, perché il palato lo si può ingannare con poco e - secondo me - a quest'ultimo non gli fa poi tanta differenza se la pannacotta ha o non ha migliaia di grassi al suo interno. 

Fammi sapere se questa ricetta ti è piaciuta, e se ti va condividi il post o l'immagine qui sotto (che puoi salvare e stampare!)