Mousse di cioccolato e arancia "all'acqua" (150 calorie)


Il mio professore di Scienze si renderebbe subito conto che questa ricetta non è farina del mio sacco, perché numeri, chimica e robe varie sono le mie nemesi da sempre.

Infatti l'inventore è Dario Bressanini, che si è ingegnato a creare una mousse al cioccolato senza panna, di fatto vegan e priva di fronzoli.

Devo dire di averla provata con un po' di scetticismo, ma è venuta, e il sapore è di cioccolato puro con un retrogusto (nel mio caso) di arancia. Dico "nel mio caso" perché ho apportato qualche modifica, mentre la ricetta originale vuole solo due ingredienti: cioccolato fondente e acqua.

Parliamo del cioccolato. La scelta non dev'essere casuale, perché l'acqua va pesata in base alla percentuale di grassi contenuta nel cioccolato. Attenzione: la percentuale di grassi, non quella di cacao che trovi scritta in grande sulla confezione.

La percentuale di grassi va moltiplicata per 100 e il risultato va diviso per 34.
Ho già fatto dei calcoli per te con due tipi di cioccolata che avevo in casa.

La tavoletta Lindt 85% ha 46 grammi di grassi, quindi per 100 grammi di cioccolato aggiungerai 135 grammi di acqua. Nel caso della tavoletta AlceNero Bio 75% che ha 47 grammi di grassi, per 100 grammi di cioccolata aggiungerai 138 grammi di acqua.



Ora, francamente io non sono stata così fiscale e la mousse è venuta ottima lo stesso, ma it's science, bitch! come direbbe qualcuno, e quindi per dovere di cronaca riporto le cose come dovrebbero essere!

All'acqua della ricetta originale ho sostituito del succo d'arancia, ma potrai usare qualsiasi tipo di liquido. E verso la fine ho aggiunto del dolcificante e dello yogurt greco per renderla meno "pesante" anche in termini di calorie e più ariosa.

Con 100 grammi di cioccolato e un paio di cucchiai di yogurt otterrai quattro coppette di tutto rispetto parlando di porzione, ma con delle calorie giuste per un dolcino post-pasto.

Fammi sapere se questa ricetta ti è piaciuta, e se ti va condividi il post o l'immagine qui sotto (che puoi salvare e stampare!)