Rose del deserto light e scrocchiarelle (80 calorie)


Fino all'anno scorso vivevo nel ristorante che gestiva la mia famiglia. Sì, proprio DENTRO al ristorante, visto che distava un po' da casa nostra. E' stato il periodo più brutto della mia vita, ma ogni tanto - come in tutte le cose - sprazzi di felicità mi venivano a trovare.

E' la storia di come ho conosciuto le rose del deserto, dolcetto sublime di cui non avevo mai sentito parlare. Ero più piccola e meno avvezza alla cucina, passione che pure ho sempre avuto.


Un pomeriggio d'estate venne a trovarci una signora. Uno di quegli avvenimenti in stile "film americano": si era appena trasferita e aveva pensato di venirci a salutare portandoci dei dolcetti. Io e mia madre rimanemmo così entusiaste di queste roselline morbide e al tempo stesso croccanti, che le chiedemmo la ricetta.

"E che ricetta? Io le faccio ad occhio!"

La storia delle ricette "ad occhio" mi ha sempre incuriosita, mia mamma riesce a fare dei lievitati morbidissimi senza pesare niente, e per quanto sulla carta non la veda come una cosa ortodossa mi ritrovo anch'io, spesso, a cambiare le ricette a "naso".

Per non parlare di quelle fit, che me le invento di sana pianta e poi devo rifarle più volte solo per capire quanto avevo messo di questo o di quello nella ricetta primogenita.

Insomma: com'è e come non è pur di capire come quella signora avesse fatto i biscottini più buoni dell'universo, un pomeriggio la invitammo nella nostra grande cucina per rifarli e lì riuscimmo a carpire qualche segreto.

Niente da fare, la ricetta originale prevede olio e farina raffinata, niente di light, quindi non vi lascio la famosa ricetta (che magari rifarò, se vi interessa, seguendo tutti i crismi!) ma una un po' rivisitata: senza burro, senza olio, senza latte e velocissima. Provateli e fatemi sapere!





Ingredienti: (per 12 biscotti)
150 ml di albumi
200 gr di farina di avena
1/2 cucchiaino di lievito
Vaniglia o vanillina
Dolcificante a scelta
2 cucchiai di Cornflakes
Uvetta (opzionale)

Procedimento: 
Montate gli albumi e poi incorporate la farina e il lievito setacciati dall'alto verso il basso, (la pastella deve essere liscia ma non troppo, incorporate quindi la farina in due step) dolcificate a piacere e a cucchiaiate formate i biscotti su una leccarda da forno. Distanziateli in caso dovessero "allargarsi".

Spargete su ogni biscotto una manciata di cornflakes e, se la preferite, dell'uvetta.

Mettete in forno 15 minuti a 180°.

Conservateli ben chiusi, in modo che non perdano la croccantezza. Mangiateli comunque in breve tempo!

Macros per 1 rosa del deserto:
80 kcal, 1 gr di grassi, 13 gr di carboidrati, 4 gr di proteine