Camille fit



Le Camille non sono buone, di più: arancia, mandorle, e le carote che fanno subito "healthy". Però vi lascio qui le informazioni nutrizionali, just saying. Okay, lo ammetto, è una scusa: quando ho finito il mio regime dietetico ultra restrittivo, sono andata al supermercato pensando alle merendine, che erano le prime che avevo fatto fuori. Subito mi sono avvicinata a loro, salvo poi allontanarmi lentamente e con le mani alzate. MA QUANTO DIAVOLO COSTANO?! Troppo.


Ecco, me le rifaccio a casa. Con moooolto meno zucchero (quelle lì ce l'hanno come primo ingrediente!), con grassi buoni e assolutamente fit.



Ingredienti (per 6 camille):
400 gr di carote crude e pulite
20 gr di mandorle
2 cucchiaini di zucchero integrale di canna
100 ml di albume
3 cucchiai di yogurt bianco magro
150 gr di farina integrale macinata a pietra
1/2 bustina di lievito per dolci
1/2 arancia, la scorza
acqua q.b.
dolcificante q.b.

Procedimento:
Montate le uova a neve con lo zucchero e frullate il resto degli ingredienti in un mixer, unite gli albumi al composto dal basso verso l'alto e versate in 6 pirottini medi (quelli di alluminio). Infornate a 180° per circa 15 minuti.

Macros per 1 camilla:
160 kcal, 3 gr di grassi, 27 gr di carboidrati, 6 gr di proteine