Biscottini proteici al cocco


Una ricetta che più facile non si può. A prova di pigro.

Prima, però, vorrei parlare della filosofia "Clean Eating". Sì, perché facile a dire: "Va be', prima del workout mi mangio una barretta proteica..." E gli ingredienti, non li consideriamo?

Se soffrite o avete mai sofferto di un DCA sapete quanto sia facile inciampare nell'ortoressia, fingendo sia una guarigione. Mi spiego: Ok, riprendo a mangiare MA conto le calorie, contro i macros, escludo alcuni cibi considerati "dannosi" e così via.


Così all'apparenza siamo diventati bravi e consapevoli. In realtà il cibo controlla ancora la nostra vita, solo in modo più subdolo. Ecco, non è il modo in cui voglio vivere.

Quello che aspiro è poter considerare gli alimenti come quello che sono: carburante. E tanto meglio se una benzina green mi fa andare a 100 all'ora, ma pazienza se magari una volta alla pompa trovo solo diesel. Mi spiego?

Comunque sia prediligere una dieta "pulita" lo trovo un buon compromesso, per la maggior parte del tempo. E sia chiaro: dipende anche tutto dai propri obiettivi.

Visto che per tanto tempo ho demonizzato i grassi, e quindi - poverino - anche il cocco, ho pensato a questa ricetta low carb, high fat perfetta per uno spuntino. Si preparano in dieci minuti e l'albume si maschera bene!



Ingredienti (circa 10 biscotti):
100ml di albume
50gr di cocco rapé
Dolcificante a piacere

Procedimento:
In un pentolino cuocete l'albume con il cocco, aggiungete il dolcificante, poi fate raffreddare.
Mettete l'impasto in una sac a poche e formate dei biscottini su una teglia da forno. Cuocete a 180° per 10 minuti.

Macros per 1 biscotto:
30 kcal, 30 gr di grassi, 12 gr di carboidrati, 9 gr di proteine